gramatica gh web

Grammatica ladina gardenese cartacea e la G.I.L.G: Grammatica Interattiva Ladina Gardenese

Le due grammatiche sono state presentate ufficialmente venerdì 29 novembre 2019 nell’ITE Raetia a Ortisei. 

L’evento è stato introdotto dalle note e dai suoni del percussionista Georg Malfertheiner.

Il direttore Leander Moroder ha fatto gli onori di casa e ha parlato di un lavoro che è una pietra miliare per l’attività dell’Istituto. 

La intendente scolastica Edith Ploner, ha avuto parole di apprezzamento e ha sottolineato che la grammatica è uno strumento fondamentale da adottare a scuola per l’insegnamento del ladino. Questa grammatica è anche il frutto della sollecitazione e collaborazione con la Direzione Istruzione, Formazione e Cultura Ladina.

Ruth Videsott, che a sua volta sta elaborando insieme a Sara Moling una grammatica analoga per il ladino della Val Badia, ha illustrato minutamente e con esempi puntuali come è stato concepito l’impianto grammaticale della versione cartacea. 

L’autore Marco Forni e Paolo Anvidalfarei, che ha curato tutta la veste grafica e l’impaginazione, hanno illustrato i contenuti didattici aggiuntivi che offre la versione informatizzata. Questa è il frutto dell’incontro di una grammatica di riferimento di tipo tradizionale, nella forma di volume cartaceo, con una piattaforma integrata di strumenti informatici. La versione online, sinergica quindi a quella cartacea, offre un sistema interattivo di studio della lingua ladina gardenese, tramite una piattaforma di formazione a distanza (e-learning). 

La Gramatica ladin gherdëina (alla quale si accompagna la 2a edizione del libretto: La ortografia dl ladin de Gherdëina, 1a 2001) è stata elaborata e scritta da Forni, coadiuvato dal suo gruppo di lavoro: Karin Comploj, Alexander Prinoth, Marion Perathoner, Rita Plancker, Erna Bernardi. Ha potuto contare sulla consulenza scientifica di Valeria Della Valle, Luca Serianni e Paolo Di Giovine dell’Università “Sapienza” di Roma e di Heidi Siller-Runggaldier dell’Università di Innsbruck.

La lingua di descrizione è interamente in ladino. La prima parte della grammatica è dedicata alla fonetica e alla ortografia;  la seconda alla morfologia; la terza prende in esame la sintassi della frase semplice e quella del periodo. Ogni tanto si fanno degli accostamenti con l’italiano e il tedesco, che riflettono il sistema scolastico in vigore nelle valli ladine.  È corredata di numerose tabelle e schemi riassuntivi che aiutano a visualizzare e sintetizzare gli argomenti trattati. In appendice figura un indice analitico che agevola la consultazione della grammatica. 

LINK: Grammatica Interattiva Ladina Gardenese